Posts by Angela Pansini

Zerocalcare fuori dallo Strega: la notizia che non c’è

Quando mi è stato chiesto di esprimere un parere sull’esclusione di Zerocalcare e del suo Dimentica il mio nome dalla cinquina finalista del Premio Strega, ho risposto subito che non c’era molto da dire. Lo scorso anno, quando Una storia di Gipi non è arrivato in finale, nessuno ha gridato allo scandalo. Tantomeno questo accade quando un libro di quelli scritti con le parole e senza immagini – un libro

Continua a leggere…

“Rughe” – Paco Roca

Paco Roca è una vera celebrità nel proprio Paese d’origine, la Spagna, e Rughe (Arrugas, il titolo originale) un graphic novel pluripremiato pubblicato per la prima volta nel 2007 e edito in Italia da Tunuè, l’anno successivo alla sua uscita con la prima edizione e poi nel 2011, per la nuova collana Le ali. Sono numerose le opere letterarie che raccontano l’esperienza dell’infanzia, i turbamenti dell’adolescenza, la frenesia della giovinezza,

Continua a leggere…

“La cronaca degli insetti umani”- Osamu Tezuka

Durante lo scorso Lucca Comics & Games, 001 Edizioni ha presentato Ningen Konchuki di Osamu Tezuka, seconda pubblicazione dopo Rohan Al Louvre di Hirohiko Araki all’interno della linea Hikari. Seinen originariamente pubblicato a puntate, dal 9 maggio 1979 al 13 febbraio 1971, sul mensile giapponse ‘Play Comic’, è stato tradotto in Italia con il titolo di La cronaca degli insetti umani. Si tratta di un volume poderoso – formato 17×24

Continua a leggere…

Intervista a Zerocalcare

Di Angela Pansini Nel corso dell’ultimo Lucca Comics & Games ho avuto il piacere di incontrare uno degli autori di fumetti più popolari del panorama italiano: Michele Rech, alias Zerocalcare. Ho potuto rivolgergli qualche domanda all’interno della chiassosa arena dello stand della BAO Publishing, casa editrice d’eccellenza con cui ha già pubblicato La profezia dell’armadillo, Un polpo alla gola e Ogni maledetto lunedì su due. Mentre si concedeva da bravo

Continua a leggere…

Lucca Comics & Games 2013: che storia!

Il Lucca Comics & Games è una di quelle esperienze che ogni vero appassionato di fumetti (ma direi più genericamente nerd e geek, per usare delle espressioni ultra abusate, ma quanto mai corrette in questo caso) in Italia dovrebbe fare. È come dire che un lettore dovrebbe visitare almeno una volta nella vita il Salone del Libro di Torino, o la Buchmesse di Francofotre (anche se l’equivalente fumettistico della Fiera

Continua a leggere…

“Brian the Brain da adolescente” – Miguel Ángel Martín

Definito «uno dei migliori disegnatori europei» dal Time, Miguel Ángel Martín è uno degli scrittori e autori di fumetto spagnoli più conosciuti al mondo, insignito nel 1999 del Premio Yellow Kid come miglior autore straniero e inserito dalla rivista The Face nella lista dei migliori illustratori del secolo. Il suo stile elegante e preciso contrasta con la durezza dei suoi temi provocatori e dotati di un corrosivo sense of humour

Continua a leggere…

“Un polpo alla gola” – Zerocalcare

Michele Rech, in arte Zerocalcare, è un autore di fumetti pluripremiato che si è fatto le ossa nell’underground delle autoproduzioni antagoniste. La prima raccolta delle sue storie, La profezia dell’armadillo, è stata l’autoproduzione più venduta degli ultimi anni. L’opera successiva, Un polpo alla gola, uscita in libreria nell’ottobre 2012 per la BAO Publishing, ha superato le ventimila copie ed è stato l’ottavo libro più venduto da Amazon nel 2012. Ogni

Continua a leggere…

“CRIBA. Il divoratore di affetti” – Filippo Biagioli

«Criba è un fumetto fondamentalmente ‘vivo’. Criba non segue regole scenografiche stilistiche o di metrica e non ha avuto nemmeno un posto fisso dove sia stato scritto o disegnato». Con queste parole Filippo Biagioli, autore di Criba. Il divoratore di affetti, si rivolge al lettore parlando del proprio lavoro, primo volume di una serie di cui al momento è stato pubblicato solo il secondo capitolo (La Notte kan’d’ema) e di

Continua a leggere…

“Latinoamericane” – Sergio Toppi

È un anno funesto questo 2012 per il mondo del fumetto: dopo la scomparsa di Moebius, di Tony DeZuniga, di Joe Kubert, il 21 agosto ci ha lasciati anche Sergio Toppi, un artigiano del fumetto che non voleva essere chiamato ‘artista’. «Il professionista deve adattarsi a quello che gli viene richiesto, entro certi limiti.», diceva. «Può anche dire di no. Se accetta una cosa è tenuto a farla nel modo

Continua a leggere…

A che serve leggere?

Prendo spunto per questo intervento dal post che una mia amica ha scritto sul suo blog qualche tempo fa. Lei piuttosto si domandava perché leggere, sollecitata nelle sue riflessioni dalla domanda di un avventore del bar dove lavora, il quale le aveva domandato – senza troppo girarci attorno – chi glielo facesse fare a fagocitare ‘mattoni’ come quello che aveva visto riposto sul bancone del locale e di proprietà della

Continua a leggere…

“Fiabe Marvel” – C.B. Cebulski

Questo costoso volumetto di 144 pagine a colori in oversize A5 è stato pubblicato in patria come Avengers Fairy Tales, tradotto in Italia come Fiabe Marvel e racchiude sei storie scritte da C.B. Cebulski, sceneggiatore, supervisore e talent scout della Marvel: le prime quattro appartengono alla mini serie Avengers Fairy Tales del 2008, le ultime due sono prese da Spider-Man Fairy Tales (2007) e da X-Men Fairy Tales (2006). Lo

Continua a leggere…

“Davvero” – Paola Barbato

Nella notte fra il 28 e il 29 luglio 2011, la sceneggiatrice e scrittrice italiana Paola Barbato viene fulminata dall’idea secondo cui il mondo del fumetto italiano necessiti di «una serie intimista, romantica, di formazione, uno shojo manga ambientato qui, nel Bel Paese, con tutte le sue magagne». Un prodotto – e qui sta l’originalità – interamente gratuito, perché pensato per il Web. Si gettano così le basi per Davvero

Continua a leggere…

  • 1 2 4