Category Interviste

Intervista a Gianluca Lancieri

Da pochi giorni è uscito il suo libro, che abbiamo recensito in anteprima. Adesso che Gianluca Lancieri è ufficialmente un poeta, ci è sembrato giusto intervistarlo – ironia a parte, abbiamo molto apprezzato le sue poesie ed ecco che abbiamo avviato una conversazione con questa voce originale. Cosa significa per te essere un poeta oggi, ammesso che ti ritrovi in questa definizione? Essere un poeta oggi, come ieri d’altronde, per

Continua a leggere…

Intervista a Giuseppe Cristaldi

Se avete letto la recensione a Nel nome di ieri, è possibile che vi sia venuta la curiosità di conoscere l’autore: Giuseppe Cristaldi. Noi l’abbiamo intervistato anche per voi. La prima domanda è quella più ossessiva per me: perché così tanti termini ed espressioni dialettali in un romanzo? Anche se la casa editrice è locale, questa scelta non rischia di circoscriverne le sorti? Mi sfugge lo stridere tra “tanti termini ed

Continua a leggere…

Intervista a Gaddo Bagnoli

Tra poco allo Spazio Scimmie Nude a Milano, andrà in scena Cromosomie. Ne approfittiamo per fare due chiacchiere con Gaddo Bagnoli, regista dello spettacolo e direttore artistico della compagnia milanese Scimmie Nude. Andare oltre le differenze di genere con uno spettacolo teatrale: è davvero possibile? Certamente, il teatro affronta il problema non fornendo soluzioni politiche e sociali, ma rispondendo con il proprio mezzo comunicativo: la Poesia. La poesia non è immediatamente spendibile,

Continua a leggere…

Intervista a Elisabetta Bucciarelli

Ciao Elisabetta e grazie per essere qui con noi di Temperamente.it. Mi parleresti della nascita del tuo ultimo romanzo, La resistenza del maschio? La resistenza del maschio nasce dalla volontà di osservare i cambiamenti in atto nei modelli maschili e dalle necessità di registrare quali siano le variazioni in corso nelle relazioni tra donne e uomini a causa di tali mutazioni. Nuove tecnologia, distanze, parole, assenze, desiderio sono gli ingredienti

Continua a leggere…

Matteo Fini e #illibrochenonce

In un posto con un nome altolocato come il Palo Alto Cafè di Milano, Matteo Fini, ex ricercatore, già scrittore, presenterà a tutti quelli che vorranno stare ad ascoltarlo il suo libro che non c’è,#ilibrochenonce, un libro che non ha ancora pubblicato ma per cui ha già ricevuto minacce, intimidazioni, avvertimenti, consigli non voluti, confessioni e tante preoccupazioni. Matteo Fini è un ragazzo come tanti altri con la passione per

Continua a leggere…

Intervista a Francesco Leto

Come voi, anche noi siamo rimaste stupite dall’idea di vendere il proprio libro porta a porta, come ha fatto Francesco Leto (classe 1983). Può essere che il contatto umano sia la chiave del successo (almeno si spera)? O che magari chi lavora nel mondo dell’editoria (o ci orbita) debba impegnarsi di più nella promozione dei libri pubblicati? Non sarà che oggi c’è bisogno di “impattare” soprattutto a livello mediatico? Per

Continua a leggere…

Intervista a Walter Lazzarin, aka SCRITTORE PER STRADA

Una macchina da scrivere, un vestito un po’ sgualcito e un bel po’ di tenacia e sfrontatezza. Questo è Walter Lazzarin, lo scrittore per strada, che porta le sue storie in giro per le strade italiane, scrivendole seduto per terra, tra la gente che passsa, i turisti e i bambini incurositi. Magari l’avete già beccato anche voi e chissà cosa ne avrete pensato – chi è quel folle? cos’è quest’idea?

Continua a leggere…

Intervista a Daniele Semeraro

Ho avuto l’opportunità di incontrare di persona Daniele Semeraro (classe 1977, 3 libri pubblicati), in occasione di una doppia presentazione a Bari, venerdì 13 novembre, presso la Teca del Mediterraneo, durante il quarto appuntamento della seconda parte della dodicesima edizione di Building Apulia (chiedo venia per tutti questi numeri!). Insieme a lui, anche Osvaldo Piliego. Entrambi scrittori salentini, giovanili come hanno preferito definirsi, tutti e due appassionati di musica, di passaggio

Continua a leggere…

Edizioni Armillaria, di vini e libri

Ogni tanto, qualche sorpresa c’è. Il mondo editoriale italiano, quello della perenne crisi,  di lettori e di fondi, può e sa sfornare ancora idee interessanti e non così banali: è il caso di Armillaria, casa editrice romana che unisce gusto per la ricerca editoriale al gusto per il buon vino. Che c’entra? Penseranno alcuni. C’entra, c’entra: così come per scegliere un buon vino ci vuole naso e un certo sapere

Continua a leggere…

Marco Missiroli a Bruma 2015: un’intervista poco oscena

Dopo aver dato notizia di Bruma qualche tempo fa, mi ritrovo a parlarne con niente po’ po’ di meno che con Marco Missiroli. Giovane, affascinante e colto, lo scrittore riminese si è imposto nel panorama editoriale italiano grazie al suo ultimo romanzo Atti Osceni in luogo privato, ( Feltrinelli 2015), che ha raccolto un discreto successo di critica e pubblico. Grazie anche a Camilla Corsellini, l’ideatrice di BRUMA, non mi sono

Continua a leggere…

Dopo aver letto il suo libro, ho pensato bene di indagare l’anima dell’oscuro poeta Mithraglia, scoprendo che non è poi ne tanto oscura né tanto poetica – ma questo in fondo lo sapevo già. Una breve intervista per capire perché ha deciso di pubblicare il suo libro, Non ti meriti niente, e se ha qualche progetto in corso… Da quanto scrivi e perché lo fai? Scrivo da tanto, non ricordo

Continua a leggere…

Intervista ad Enrico Macioci

Dopo la fulminazione di Breve storia del talento ho deciso di scambiare quattro chiacchiere con il suo autore, Enrico Macioci. «Prima che parlasse lo sentii arrivare nell’aria, simile all’odore che preannuncia la pioggia d’estate – quasi tutte le cose decisive accadono in estate, durante l’infanzia e l’adolescenza.» Condivido pienamente queste parole: l’estate, con l’aria che cambia, la natura che esplode e si addolcisce, sono rimasta scioccata: è tutto vero, è proprio così

Continua a leggere…