Category Saggistica

“Fisica e filosofia” – Werner Heisenberg

Tanti anni fa, quando ancora frequentavo il liceo, presi l’abitudine di conferire alle mie letture una continuità concettuale che potesse legarle tra loro, così da svolgere uno studio per quanto possibile sistematico e non troppo “dislocato”. E le abitudini, si sa, sono dure a morire. Riprendiamo dunque da dove abbiamo interrotto con l’ultima recensione: principio di indeterminazione, meccanica quantistica, filosofia della fisica. Sono questi, infatti, i temi del saggio di Werner

Continua a leggere…

“Sei pezzi facili” – Richard Feynman

La volta scorsa, con la recensione de Le due culture di Charles Snow, è stato affrontato un tema antico. Dalla tassonomia platonica dei saperi fino alla separazione tra Naturwissenschaft (scienze naturali) e Geisteswissenschaft (scienza umanistica), nella storia dell’Occidente si è sempre dato per acquisito che esistesse una differenza tra conoscere i fatti di natura in modo oggettivo e occuparsi di ciò che fanno gli uomini in modo più o meno

Continua a leggere…

“Le due culture” – Charles Snow

Un saggio che avevo intenzione di leggere già nel 2000, ma che poi è finito nel dimenticatoio. Fino a due mesi fa, quando, su questo stesso sito, si è parlato di David Foster Wallace come di «una specie di letterato rinascimentale che si interessa di un mucchio di cose», e lo si è fatto in occasione della recensione di Tutto e di più. Storia compatta dell’∞. Ebbene, la lettura di

Continua a leggere…

  • 1 5 6