Category Temperamine

Ora e sempre resistenza

«Chi la dura la vince!» non sarà solo un luogo comune, ma una piccola verità: nella vita la liberazione è il punto d’arrivo di un percorso di resistenza. Nella Storia è un nuovo inizio, nonostante non abbia insegnato abbastanza: due conflitti mondiali e sono ancora tanti – troppi – i focolai accesi su tutto il pianeta. ʽResistenzaʼ è una parola fortissima, tenace e ambivalente. Se da una parte è opposizione,

Continua a leggere…

Siamo con voi, bambini!

I bambini non si toccano, lo possiamo dire in molti ma non tutti lo fanno. Ce ne sono diversi, ultimamente, di episodi che vedono i minori maltrattati, sfruttati o devastati. Questo termine è – purtroppo – il più calzante, soprattutto in relazione ai recentissimi eventi in Siria. Non (s)cadremo nella retorica della denuncia dell’atrocità di un bombardamento a gas, perché sarebbero parole al vento che ruotano a vuoto, un po’

Continua a leggere…

Sanremo: fenomeno social(e)

Sanremo è cominciato oggi. Lo sanno gli addetti ai lavori, ne sono consapevoli i cantanti, lo ha appreso la gente comune nel corso del tempo, quando molte delle canzoni scartate al Festival per eccellenza hanno avuto il successo negato in quei giorni sul palco dell’Ariston. Che si sia d’accordo o no, Sanremo è un evento che fa audience nel quotidiano, mentre si fa la spesa, mentre si guida in macchina

Continua a leggere…

Bruma 2017 dedicato alla letteratura straniera

Il festival monzese BRUMA 2017, dedicato quest’anno alla letteratura straniera, con ospiti Amélie Nothomb e Tim Parks. Date, info e dettagli!

Siate voi possibilità: Michele, uno di noi

Sono due giorni che la notizia di Michele, il trentenne udinese che si è tolto la vita mi rimbalza nella home di facebook, già da ieri sera in tantissimi hanno postato pezzi del brano della Mannoia a Sanremo. Allora ho pensato che un collegamento dev’esserci per forza. Michele, grafico di 30 anni senza lavoro (tanti colloqui, tanti rifiuti, tanti corsi di formazione, tante porte lavorative non aperte), non ce l’ha

Continua a leggere…

Libri, Natale e consigli

Si sa che la gente dà buoni consigli cantava Fabrizio De Andrè. Anche noi di Tremperamente non possiamo esimerci dal farlo, a modo nostro! Meno di due giorni a Natale: ultimi regali, la spesa, gli accordi con parenti e amici, i saluti al volo “e poi ci sentiamo”… un momento, mancano i libri!  State sereni, c’è ancora (un po’) di tempo e noi abbiamo qualche consiglio last minute.  Abbiamo chiesto

Continua a leggere…

AAA illustratori cercasi: ecco il contest “Il Bello dei Birbanti”

AAA nuovi illustratori cercasi: la casa editrice Armillaria lancia un concorso per nuovi illustratori sulla base della favola Max&Moritz.

Le Officine 19 e il No alla Violenza sulle Donne

Le Officine 19, spazio culturale di formazione e sperimentazione teatrale e di scrittura. A Cinisello Balsamo.

Corsi, ebook e tanto altro: parte B-Digital, rivoluzione editoriale con base a Sud.

B-digital progetto editoriale che punta a creare nuove professionalità nell’editoria al Sud.

Il viaggio legale

Spesso il viaggio è piacere, conoscenza, scoperta, opportunità, ma “Il viaggio legale” è un’occasione per diffondere una mentalità legale. Si tratta di un progetto di cittadinanza attiva e contrasto alle mafie, cultura in movimento e incontro fra realtà forse mai congiunte prima: la Campania, Napoli in particolar modo, e l’Emilia Romagna. Sulla Mehari di Giancarlo Siani, giornalista napoletano ucciso a soli 25 anni nel 1985, si percorreranno 600 km lungo

Continua a leggere…

Pisa Book Festival 2016: editoria indipendente

L’appuntamento autunnale per gli amanti dei libri è arrivato anche quest’anno: il Pisa Book Festival – ovvero un meeting per l’editoria in fiera di essere indipendente – è giunto alla sua quattordicesima edizione. Venerdì 11 novembre, il Palazzo dei Congressi di Pisa ha spalancato le porte all’editoria indipendente per tre giorni fitti di incontri, presentazioni e seminari. Il Pisa Book Festival continua a crescere e a richiamare editori, scrittori, professionisti

Continua a leggere…

“Verso Sud 2016”: un festival da non abbandonare

In una fresca mattina di ottobre, migliaia di svolazzanti foglietti rosa accarezzavano i parabrezza delle auto abbandonate in sosta, spaventando i proprietari attoniti di fronte a tale spettacolo e per questo attraversati da uno strano stupore misto a rabbia, incredulità e confusione. I foglietti dalla tinta primaverile stridevano con le foglie ingiallite dallo scorrere del tempo, rivelando ancor di più la stravaganza del loro essere lì, così numerosi, così abbandonati,

Continua a leggere…