In evidenza

Polan, una biblioteca itinerante

In questi anni di studentessa universitaria per le strade di Bari e soprattutto sui pullman di città mi è capitato di imbattermi in un signore,…

Continue reading...

Murakami: «Sono un reietto della letteratura giapponese»

Quando si pensa a Murakami Haruki, è inevitabile associarlo al mistero e alla magia che si nasconde al di là dello strato superficiale delle cose…

Continue reading...

Come estrarre un coniglio dal cilindro: gli strumenti della traduzione

Se c’è una cosa che i traduttori proprio non sopportano, be’, sono i prestigiatori. Li vedi lì, sul palco di un teatro gremito, con la…

Continue reading...

Articoli recenti

“InChiostro”, rassegna culturale a Treviglio

Se settembre si configura come il mese per eccellenza di festival letterari e delle rassegne culturali, sembra che neanche l’autunno voglia lasciarci a bocca asciutta. Appena iniziata e già ricca di idee è InChiostro, prima rassegna di incontri d’autore nella Biblioteca Comunale di Treviglio. Organizzata dal team di bibliotecari e dalla giornalista e scrittrice Annarita Briganti(Non chiedermi come sei nata, Cairo editore), qui in veste per la prima volta nel

Continue reading…

“La casa degli spiriti” (film) – regia di Bille August

La casa degli spiriti, film diretto da Bille August, fu molto apprezzato negli anni Novanta: ricordo un numero non ben definito di repliche e di commenti estasiati. A “qualche” anno di distanza (abbiate pazienza, per me il 1993 corrisponde all’altro ieri) con una nuova prospettiva e la fresca rilettura del romanzo qualcosa è cambiato. Il libro omonimo della Allende è un’opera straordinaria, viva e familiare. Il lettore se ne accosterà

Continue reading…

“L’angoscia del pensare” — Evelyne Grossman

Confrontandosi con molti scrittori moderni, in particolare della cultura francese contemporanea, si può avere l’impressione che l’attività della lettura non dipenda tanto «da una captazione immaginaria», quanto piuttosto dalla capacità di sopportare gli effetti di stati emotivi, più o meno violenti e destrutturanti, che il testo è in grado di esercitare. Antonin Artaud parlerà, a questo proposito, di una «angoscia in cui la mente resta strangolata». In altre parole, il

Continue reading…

Napoli, chiude la libreria Guida: il punto di vista di chi c’era

Di nuovo, volando su un alito di vento caldo, il profumo inconfondibile delle sfogliatelle si spande tutt’attorno, raddolcendo l’aria; a pochi metri da me, due giovani sui vent’anni, universitari con la borsa a tracolla, mangiano con gusto le paste avvolte da tovagliolini di carta. È una giornata molto calda, nonostante siamo alla fine di settembre, anche se qui a Napoli non è un fatto insolito…il caldo settembrino, intendo; perché oggi,

Continue reading…

“Il pezzo perduto incontra la Grande O” – Shel Silverstein

Un triangolino ed una pallina si guardano con curiosità reciproca a distanza ravvicinata. Lui è il pezzo perduto e lei la Grande O – o forse lei è il pezzo perduto e lui è la Grande O, non si capisce, e non è importante. Non sono questi i dettagli importanti di questa favola dolcissima e delicata sull’identità, sulla crescita e sull’amore. Io ho incontrato questo libro che mi rotolava affianco

Continue reading…

Intervista a Michele Santeramo

Quest’oggi chiacchieriamo con l’attore e regista Michele Santeramo, pugliese, che ha debuttato – involontariamente, possiamo dire! – nel mondo della letteratura con il romanzo La rivincita, edito da Baldini&Castoldi, che abbiamo qui recensito qualche giorno fa. 1) Cosa ti ha spinto a debuttare nel mondo della letteratura? Non avevo un romanzo nel cassetto, e quando l’editore, dopo aver visto lo spettacolo a teatro (La rivincita è stato prima uno spettacolo

Continue reading…

Polan, una biblioteca itinerante

In questi anni di studentessa universitaria per le strade di Bari e soprattutto sui pullman di città mi è capitato di imbattermi in un signore, sempre sorridente, che mi ha colpito dal primo giorno in cui l’ho visto. Come non notarlo: porta con sé un carico di libri non indifferente, spesso tutti impilati uno sull’altro. La maggior parte delle volte lui quasi non si vedeva, coperto com’era da quella struttura

Continue reading…

“La rivincita” – Michele Santeramo

Non so se Michele Santeramo avesse una rivincita da prendersi. Ma i personaggi del suo primo romanzo – La rivincita – decisamente sì! Vincenzo non ha chiamato suo figlio Vaffanculo, come si era detto più volte. In realtà non sappiamo come abbia chiamato questa creatura che gli ha causato – o ha subito, inconsciamente – tutte le sfighe che gli son capitate. E in fondo, non è importante. Nelle Murge

Continue reading…

Women’s fiction festival a Matera

Settembre è decisamente il mese dei festival letterari. Dopo quello di Mantova e quello di Pordenone, arriva il prossimo weekend, dal 25 al 28 settembre, un altro festival con il mondo dei libri al suo centro, ossia il Women’s fiction festival a Matera. Giunto alla sua ormai undicesima edizione, questo festival si configura in modo leggermente differente rispetto agli altri – e non solo perché è uno dei pochi eventi

Continue reading…

PickMyBook: il social dei libri usati

È nato PickMyBook, il social che permette di mettere in vendita ed acquistare libri scolastici usati. La prima cosa che riesco a dire è: perché non ci ho pensato prima io? La seconda: e noi, invece, come facevamo ad acquistare libri usati? Per quanto riguarda l’ultima domanda (evito di provare a rispondere alla prima poiché il rimuginarci troppo sopra porta solo ad un irrimediabile frustrazione), non posso non pensare ai muretti

Continue reading…

Interviste

Intervista a Michele Santeramo

Quest’oggi chiacchieriamo con l’attore e regista Michele Santeramo, pugliese, che ha debuttato – involontariamente, possiamo dire! – nel mondo della letteratura con il romanzo La…

Continue reading...

Intervista a Stefano Marino

Lettori di Temperamente, ospite del nostro salotto virtuale è oggi Stefano Marino, autore del bel saggio La filosofia di Frank Zappa. Salve, Stefano. Da studioso…

Continue reading...

Festival Letteratura Milano, una settimana dopo, un’intervista

Una settimana fa si concludeva il Festival della Letterarura di Milano, giunto quest'anno alla sua terza edizione. Una manifestazione culturale, ad accesso completamente gratuito, che…

Continue reading...