In evidenza

Fame da libri. Marmellata di chabacanos, tratto da “Dolce come il cioccolato” di Laura Esquivel

Cibo e desiderio: prima puntata Quanti sono i romanzi che raccontano il nesso profondo tra cibo e desiderio? E quanti ancora i film? Come dimenticare…

Continue reading...

Tutti i thriller sono gialli?

Londra. È una fredda sera d’inverno, l’umidità ci ha trapanato le ossa e ora sosta lì, tra un’articolazione e l’altra, cercando di farci ammalare; ma…

Continue reading...

La Parigi letteraria tra ieri e oggi – Parte III

Chiunque voi siate, per crescere, provare, costruire, ammorbidire, lenire, mettete libri ovunque. Victor Hugo. Nel 15° Arrodissement, al 104 rue Brancion, c'è un parco dedicato…

Continue reading...

Articoli recenti

Fame da libri. Marmellata di chabacanos, tratto da “Dolce come il cioccolato” di Laura Esquivel

Cibo e desiderio: prima puntata Quanti sono i romanzi che raccontano il nesso profondo tra cibo e desiderio? E quanti ancora i film? Come dimenticare le scene piccanti e sensuali del cult Nove settimane e mezzo? E le canzoni? Ricordate il testo di Vieni a vivere con me di Luca Carboni, la parte in cui il cantautore bolognese fantastica su usi alternativi della maionese? E che dire degli studi scientifici

Continue reading…

#unlibroanatale

Manca un mese, le vetrine iniziano a tingersi di rosso, le strade si illuminano in modo più o meno pacchiano, i bambini stilano letterine ricolme di desideri visti in tv, gli adulti pensano a quanto si alleggerirà il loro portafoglio. Il Natale in varie forme si avvicina e per chi ama leggere questo è un periodo d’oro: le case editrici si affrettano a sparare i loro pezzi da 90 con

Continue reading…

“La cognizione del dolore” di Carlo Emilio Gadda al Teatro Out Off

La cognizione del dolore di Carlo Emilio Gadda è in scena da mercoledì scorso (19/11/14) al Teatro Out Off di Milano, in un riadattamento a opera di Lorenzo Loris. Questo spettacolo si inserisce nella ricerca artistica del regista, focalizzata su Milano e i suoi autori, che aveva già portato in scena Arbasino e Testori e nel 2011 lo stesso Gadda con L’Adalgisa. La storia della Cognizione del dolore è abbastanza

Continue reading…

Hemingwrite: scrivere a macchina domani

Hemingwrite, la macchina da scrivere del futuro, è stata la materializzazione di un insolito stato d’animo. Da qualche settimana mi è presa una strana fissa per le macchine da scrivere. Ho cominciato a orientarmi nel mondo liquido e virtuale di Internet, alla ricerca di modelli, caratteristiche, scrittori che le abbiano utilizzate. Ho anche chiesto ai miei di raccontarmi qualcosa, di quanto fosse bello o scomodo scriverci, di quali fossero gli

Continue reading…

Cup of books: “Niente Canzoni d’amore” – Bukowski

Bukowski. Sarebbe troppo facile berci su. E infatti, ci provo. È venerdì pomeriggio. Ho solo bisogno di una tazza e, per favore, Niente canzoni d’amore. Basta frutti rossi, vaniglia, miele, mou e altre stronzate del genere. Non voglio neanche sentire una nota sdolcinata in questo pomeriggio di novembre. Siamo solo io, il libro e tutte queste pagine che trasudano alcol, soldi, delusioni e donne. Un racconto segue l’altro lasciandoti dentro

Continue reading…

Tutti i thriller sono gialli?

Londra. È una fredda sera d’inverno, l’umidità ci ha trapanato le ossa e ora sosta lì, tra un’articolazione e l’altra, cercando di farci ammalare; ma ecco, svoltato l’angolo, una piccola e deliziosa libreria ci sorride ammiccante. Entriamo nel negozio assaporando l’atmosfera pacifica che si respira tra gli scaffali. Cosa cerchiamo? Mah, qualcosa di non impegnativo…un romanzo d’evasione, che però ci tenga incollati alle pagine…un giallo! Sì, ci vuole proprio un giallo. Allora ci

Continue reading…

Inchiostro di Puglia sbarca in libreria

Uno scaffale consigliato targato Inchiostro di Puglia: se siete residenti in Puglia, in una qualsiasi delle sue province, e – presupposto imprescindibile – amate leggere e – presupposto imprescindibile numero 2 – frequentate le librerie, magari vi sarà capitato di entrare nella vostra libreria di fiducia e vedere uno scaffale tutto in tinta bianco-blu, che accomunava validi scrittori oriundi della stesa terra, pubblicati da case editrici più o meno grosse

Continue reading…

“Toccata e fuga” – Lisa Gardner

Un’intera famiglia è stata rapita: Justin, Libby e Ashlyn Denbe sono stati prelevati a forza da casa loro, una stupenda villa di Boston, e portati via da un commando organizzato e pericoloso, che è stato in grado addirittura di neutralizzare il complicato sistema di allarme della magione e di sopraffare fisicamente il padre di famiglia, ricchissimo imprenditore robusto e coraggioso. Sulle tracce del furgone che ha inghiottito i tre si

Continue reading…

“Sonno gigante sonno piccino” – Giusi Quarenghi

Questa sera, sul cuscino, / non trova sonno il mio bambino. / Forse si è perso in un posto lontano, / forse ha preso un aeroplano…” Stanchi della solita ninna nanna? La scrittrice Giusi Quarenghi e l’illustratrice Giulia Sagramola ci regalano un poetico albo illustrato che accompagnerà i bimbi tra le braccia di Morfeo e i grandi saranno incantati dalle particolari fotografie in bianco e nero che fanno da cornice

Continue reading…

“Rosso Floyd” – Michele Mari

Può il troppo genio uccidere? Domanda che presuppone anche “la fama può distruggerti”? E qui so già che si alzeranno in piedi e drizzeranno le orecchie i vari fan di Kurt Cobain, Jimi Hendrix, Marylin Monroe, John Lennon, Amy Winehouse eccetera eccetera. Ma io, per voce (scritta) di Michele Mari, sto intercettando i fan del diamante, colui che ha ispirato (forse) il più grande gruppo rock (era solo rock?) del

Continue reading…

Interviste

Intervista a Michele Santeramo

Quest’oggi chiacchieriamo con l’attore e regista Michele Santeramo, pugliese, che ha debuttato – involontariamente, possiamo dire! – nel mondo della letteratura con il romanzo La…

Continue reading...

Intervista a Stefano Marino

Lettori di Temperamente, ospite del nostro salotto virtuale è oggi Stefano Marino, autore del bel saggio La filosofia di Frank Zappa. Salve, Stefano. Da studioso…

Continue reading...

Festival Letteratura Milano, una settimana dopo, un’intervista

Una settimana fa si concludeva il Festival della Letterarura di Milano, giunto quest'anno alla sua terza edizione. Una manifestazione culturale, ad accesso completamente gratuito, che…

Continue reading...