Recensioni recenti

Vacanze nel Sahara con “Il tè nel deserto”, Paul Bowles

– Il Sahara de Il tè nel deserto Nel 1949, Paul Bowles si trasferisce in Africa; nello stesso anno viene dato alle stampe Il tè nel deserto. Il romanzo raggiunge fin da subito un enorme successo all’interno dei salotti intellettuali e sarà una delle prime opere a dar vita al movimento della Beat Generation. Nonostante la grande eco mediatica, però, Il tè nel deserto incontrerà il grande pubblico e le generazioni

Continua a leggere…

Quiz: film tratti dai libri!

 Sai associare a un frame di un film il libro dal quale la pellicola è stata tratta? Mettiti alla prova con il quiz di Temperamente!

La fontana dei miracoli

Tutto scorre. Le parole, una dopo l’altra si stendono sulle pagine, fluendo lisce e libere, ora più rapide e ora più lente, inseguendo il vento, imitando l’acqua che scorre. Ma l’acqua, in alcuni casi, può anche terminare il suo corso, lasciando spazio all’immobilismo statico dell’aridità. A volte, però, la vita rinasce lì dove sembrava essersi spenta e ciò può accadere perfino in una città. A Trieste, nelle vicinanze di piazza

Continua a leggere…

Vacanze a Dublino con “Dubliners 100”

– La Dublino di Dubliners 100 Per celebrare il centenario della pubblicazione di Gente di Dublino, masterpiece di James Joyce, la casa editrice Minimum Fax ha raccolto in un libro, dal titolo Dubliners 100, quindici autori e autrici irlandesi per rievocare non solo il grande Joyce e la magnifica coralità espressa dalla sua opera, ma anche la moltitudine di storie e narrazioni che descrivono la Dublino dei giorni nostri. Joyce

Continua a leggere…

“Trilogia della città di K.”- Agota Kristof

Trilogia della città di K. di Agota Kristof è un libro bellissimo e ossessionante, che nessun buon lettore può evitare di leggere né dimenticare.

Vacanze a Palermo con “I delitti di via Medina-Sidonia”, Piazzese

– La Palermo de I delitti di via Medina-Sidonia Oltre che un giallo avvincente e ben narrato, il romanzo di esordio di Santo Piazzese, pubblicato da Sellerio ormai vent’anni fa, può essere considerato quasi una guida sentimentale della città di Palermo; seguendo i tragitti percorsi da Lorenzo La Marca, docente universitario impegnato a risolvere il mistero della morte di un suo vecchio amico, è possibile rintracciare alcuni dei luoghi più

Continua a leggere…

“Il figlio maschio” – Giuseppina Torregrossa

Al contrario di quanto lascia supporre il titolo, Il figlio maschio è un romanzo che prima di ogni altra cosa parla di donne, e non di donne qualsiasi; i personaggi femminili ritratti dalla scrittrice siciliana Giuseppina Torregrossa sono figure indomite che dedicano anima, corpo, mente ed energie ai due grandi amori che le accomunano tutte di generazione in generazione: gli uomini della famiglia e i libri. L’ambientazione del romanzo è

Continua a leggere…

Vacanze a Nairobi con “La mia Africa”, Karen Blixen

– La Nairobi de La mia Africa La nostra città era Nairobi, a una ventina di chilometri, sulla pianura in mezzo alle colline. Là si trovava il palazzo del governatore e la sede centrale delle grosse ditte; di là veniva governato il paese. L’alone luminoso che, da certi punti della fattoria, si vedeva sovrastare Nairobi, la notte, mi ricordava le grandi città d’Europa, facendomi fantasticare. Una città piena di vita, in

Continua a leggere…

“Esercizi di meraviglia. Fare la mamma con filosofia” – Vittoria Baruffaldi

Cosa c’è in comune tra un bambino e la filosofia? La meraviglia. “La meraviglia è l’aspetto luminoso del dubbio, si sofferma sugli oggetti come se li vedesse per la prima volta interrogandosi sul loro significato”. Al pari di un filosofo, un bambino osserva il mondo con curiosità, afferra gli oggetti, li capovolge, li analizza con attenzione. Quando cresce e comincia a parlare, si pone delle domande, chiede con ostinazione perché.

Continua a leggere…

“Laura di Rimini” – Carlo Lucarelli

A Laura non piacciono i libri gialli. Semplicemente non ne è attratta. Ma cosa succederebbe se ci si trovasse in mezzo presa di peso dalla collottola? Siamo a Bologna. Aula universitaria. Ultima sessione d’esame estiva del corso monografico di Italiano II, facoltà di Lettere Moderne. Il corso è (stato) tenuto dalla prof.ssa R. Creberghi, insegnante che è stata ritrovata uccisa una settimana prima nella sua abitazione. Ma l’università non può

Continua a leggere…

Interviste

Essere “Quasi Signorine”, intervista a Cristina Portolano

A cura di Laura Fontanella Domenica scorsa, a Milano, quartiere Forlanini, si teneva Gomma – piccolo festival di illustrazione. Nel contesto bucolico di CasciNet, una…

Continua a leggere...

Poetry Slam: semifinali e finali di Lombardia/Canton Ticino

«Prima di tutto, il 7 Maggio a Ornago e l'8 Maggio a Mezzago si terranno le semifinali e finali del Campionato di Poetry Slam Lombardia/Canton…

Continua a leggere...

Intervista a Gianluca Lancieri

Da pochi giorni è uscito il suo libro, che abbiamo recensito in anteprima. Adesso che Gianluca Lancieri è ufficialmente un poeta, ci è sembrato giusto…

Continua a leggere...