In evidenza

Sequel Letterari, nel bene e nel male

Sequel: croce e delizia del popolo dei lettori. Chi non ha mai provato a immaginare un seguito per il proprio libro preferito? Certamente molti lettori…

Continue reading...

Paghi uno, prendi tre! Il Narratore presenta l’AUDIO E-BOOK!

La casa editrice Il Narratore si può annoverare tra i primi pionieri dell’audiolibro. Nata a Vicenza da un’idea di Maurizio Falghera e Cristiana Giacometti che…

Continue reading...

Vacanze a Londra – Parte I

Avete prenotato una vacanza a Londra per quest’estate e non vedete l’ora di trovarvi faccia a faccia con il Big Ben? Il vostro biglietto aereo…

Continue reading...

Articoli recenti

Vacanze a Londra – Parte II

Le vostre vacanze a Londra si avvicinano e vi sentite inadeguati ad affrontare le difficoltà linguistiche del Regno Unito? Niente paura, Lost in translations corre ancora una volta in vostro aiuto, e dopo la puntata del mese scorso , siamo di nuovo qui a fornire qualche utile suggerimento per cavarsela linguisticamente in quel di Sua Maestà. Sì, perché l’inglese, nonostante la diffusione ormai mondiale e la quantità di prodotti tecnologici

Continue reading…

Sequel letterari 2: Gli indifferenti

Continuiamo con il nostro amabile gioco del lunedì, l’invenzione di sequel letterari. Dopo esserci divertiti con il più famoso polpettone amoroso sfornato dalle sorelle Bronte, abbiamo deciso di tornare in patria e offrirvi un proseguo di uno dei libri più amati e discussi della storia della letteratura italiana: Gli indifferenti, di Alberto Moravia, (1929). Trama in pillole: i borghesi fratelli Carla e Michele Ardengo fanno i conti con una vita tropppo

Continue reading…

“Just Kids” – Patti Smith

Just Kids : semplici ragazzini. È così che una passante fotografa Robert Mapplethorpe e Patti Smith, in giro per le vie di New York con una delle loro mise preferite da girovaghi e bohemien, quando, molto tempo prima di diventare famosi, i due artisti (e all’epoca anche amanti, ma in un senso che trascende molto il comune significato di questa parola), camminano lungo la strada. Una coppia di anziani turisti

Continue reading…

“L’abbandono” – Martin Heidegger

«L’assenza di pensiero, che sempre più sta prendendo piede nel nostro tempo, si fonda su un evento che distrugge l’uomo nell’intimo: l’uomo del nostro tempo è in fuga davanti al pensiero». Nel corso di una conferenza del 1955, pubblicata come L’abbandono, il filosofo tedesco Martin Heidegger esamina le declinazioni del pensiero calcolante, quello che progetta e mette in conto, che insegue senza tregua un’occasione dopo l’altra, che è incessantemente all’opera

Continue reading…

Da Amélie Nothomb a “Il fascino indiscreto dell’amore”

Non c’è niente da fare, gli autori italiani provano un inspiegabile piacere sadico nel tradurre i titoli dei film stranieri per il Belpaese. Recente vittima dell’empietà dei nostri traduttori è una pellicola belga, trasposizione cinematografica di Né di Eva né di Adamo di Amélie Nothomb. Ma ci sono tanti casi memorabili, come Eternal sunshine of the spotless mind, che in italiano acquista il sapore della classica commediola americana senza carattere: Se

Continue reading…

Sequel Letterari, nel bene e nel male

Sequel: croce e delizia del popolo dei lettori. Chi non ha mai provato a immaginare un seguito per il proprio libro preferito? Certamente molti lettori sognanti si saranno cimentati nell’impresa: la sera, dopo una giornata fitta di impegni, magari al calduccio sotto le coperte, ogni bibliofilo che si rispetti avrà fantasticato sul destino toccato ai protagonisti dell’ultimo romanzo letto. Tante le domande che affollano la testa del lettore-inventore: avrà saputo

Continue reading…

“Russian Roulette” – Lilith Di Rosa

Altra recensione, altro libro di un ex concorrente di Masterpiece. Dopo Pierre non esiste di Lorenzo Vargas, ho optato per Russian Roulette, di Lilith Di Rosa. L’opera del trentenne autore romano narra di un ragazzo (omonimo dell’autore. Libro autobiografico?!) che lascia la capitale italiana per dirigersi verso Amsterdam, considerata il centro focale del peccato europeo, meta favorevole per dimenticare delusioni e brutte esperienze. La sua fuga è dettata da una storia d’amore

Continue reading…

“Lacci” – Domenico Starnone

Domenico Starnone nel 2014 ha scritto Lacci, romanzo di cui vi parlo oggi. Protagonista della storia è la famiglia Minori, composta dai coniugi Aldo e Vanda e dai figli Sandro e Anna. C’è anche un ruolo importante riservato a Labes, il gatto di casa. I lacci del titolo si riferiscono ad un episodio d’infanzia dei due bambini, così importante per loro, quanto quasi insignificante per il padre. Ma fanno riferimento

Continue reading…

Cinquanta sfumature, After e Twilight: tre valide alternative

È un periodo storico strambo quello che stiamo attraversando: sembra che il demerito venga premiato e la bellezza torturata, negata, declassata. Così capita più o meno per tutti i settori, compreso quello dei libri, nel quale assistiamo da un po’ di anni a questa parte all’inspiegabile fenomeno dell’elogio della scrittura insignificante, della povertà intellettuale, della bruttezza, appunto. Ed ecco, quindi, che “romanzi” (le virgolette sono d’obbligo) innegabilmente illeggibili si trasformano

Continue reading…

Paghi uno, prendi tre! Il Narratore presenta l’AUDIO E-BOOK!

La casa editrice Il Narratore si può annoverare tra i primi pionieri dell’audiolibro. Nata a Vicenza da un’idea di Maurizio Falghera e Cristiana Giacometti che nel 1997 avevano fondato l’omonima associazione culturale allo scopo di realizzare il progetto sperimentale di diffondere letteratura “ad alta voce” attraverso internet, l’associazione si scioglie nel 2006  in vista della nascita della casa editrice con una  produzione che, inizialmente rivolta al mercato straniero, si è

Continue reading…

Interviste

Il capolavoro di McIlvanney, “Docherty”, in Italia con paginauno

Quanto è bello vedere che William McIlvanney, pluripremiato e autorevole scrittore scozzese, è stato pubblicato da paginauno, casa editrice indipendente, in quel di Vedano, vicino…

Continue reading...

Intervista a Cosimo Argentina

Dopo aver letto l'Umano sistema fognario di Cosimo Argentina c'era qualcosa che mi ronzava ancora in testa. E quando un libro ti lascia con degli interrogativi,…

Continue reading...

Puglia, video, libri: il concorso letterario di SpiritiLibri

Qualche giorno fa per caso ho letto «Caratteri Mobili pubbicherà un libro nato da un concorso in vari step ideato da SpiritiLibri, vincitori di Principi…

Continue reading...