In primo piano

immagine Il Giro d’Italia in 80 librerie : quando libri e natura si incontrano

Il Giro d’Italia in 80 librerie : quando libri e natura si incontrano

                    Da un’idea dell’associazione Letteratura rinnovabile con il contributo della Regione Toscana e di Snam e la collaborazione di case editrici, librerie, biblioteche, scuole, della FIAB – Federazione Italiana Amici della Bicicletta e di associazioni come l’ AIB – Associazione Italiana Biblioteche, e l’ALI – Associazione Librai Italiani, il 2 [...]

immagine “Libro sospeso”: catena di generosità fra i lettori

“Libro sospeso”: catena di generosità fra i lettori

E se a “salvare” i libri e l’editoria fosse la solidarietà? Il successo della “catena del libro sospeso” lascia sperare che sia proprio la generosità dei lettori a garantire lunga vita ai nostri romanzi preferiti (e, di riflesso, alle amatissime piccole librerie di provincia). Immaginate di entrare nella libreria della vostra città e scoprire che [...]

immagine Book art. Murales e street art

Book art. Murales e street art

Bentornati al consueto appuntamento con l’arte che rappresenta i libri. È la volta di scoprire come venga raffigurata la letteratura in una forma d’arte che, probabilmente, è una delle più affascinanti (senza nulla togliere alle installazioni, alla pittura e alla scultura): quella dei murales e della street art. E allora prepariamoci ad affrontare un lungo [...]

immagine La carta resiste e reclama, se non canta!

La carta resiste e reclama, se non canta!

Salone degli Affreschi, Ateneo di Bari. 1 aprile, primo appuntamento di L.ink: festival dell’editoria e del giornalismo. Ovvero come cambiano i giornali e le produzioni scritte ai tempi dell’epub. Una sala storica piena di studenti, appassionati del giornalismo, tesserati all’ordine come pubblicisti o professionisti e una pluralità di invitati per discutere e interagire in merito alle [...]

immagine Libr(i)evolution

Libr(i)evolution

Quante volte ci siamo trovati a parlare con i personaggi dei nostri libri, ad accarezzare copertine per dare loro la buonanotte, ad abbracciarli perché volevamo sentirne il calore o toccare il freddo di certe notti bianche. I libri ci regalano emozioni e sono amici inseparabili, sempre presenti nel momento del bisogno, a consolare le pene [...]

Giallo

“Tramontana” – Giuseppe Calogiuri

Recensione del 17/04/2014 di Maria Di Piazza. Visualizza tutte le recensioni di opere di Giuseppe Calogiuri

  Sono sempre alla ricerca di bei gialli, si sa; quale occasione più ghiotta, allora, che incontrare per caso su un social network uno sconosciuto che dichiara di aver scritto proprio un giallo, per poter chiedere di leggerne una copia e sperare, in questo modo, di conoscere un bravo scrittore in più? Così sono andate [...]

Continua a leggere

“L’odore acido di quei giorni” – Paolo Grugni

Recensione del 13/03/2014 di Maria Di Piazza. Visualizza tutte le recensioni di opere di Paolo Grugni

  Emilia, ultimi giorni di dicembre 1976: Alessandro Bellezza, di ritorno dal suo atipico lavoro – raccoglie carcasse di animali investiti da automobilisti distratti per evitare incidenti stradali – trova il cadavere di una giovane donna. Caricato il corpo sul pick-up per portarlo via insieme a quello delle povere bestie abbandonate sull’asfalto, si accorge che [...]

Continua a leggere

“Panza e prisenza” – Giuseppina Torregrossa

Recensione del 20/02/2014 di Maria Di Piazza. Visualizza tutte le recensioni di opere di Giuseppina Torregrossa

  Un delitto brutale, un notissimo avvocato ucciso a sprangate, nel parcheggio del Palazzo di Giustizia di Palermo; la caccia a un latitante invisibile e pericoloso, per le strade di una Sicilia calda e assolata; una strana triade di inquirenti: il questore Lobianco, Sasà D’Alessandro e Marò Pirajno, tre poliziotti legati da un’amicizia antica, ma [...]

Continua a leggere

“Il metodo del coccodrillo” – Maurizio de Giovanni

Recensione del 14/01/2014 di Maria Di Piazza.

Nella Napoli dei giorni nostri, un oscuro e indecifrabile assassino insanguina le strade della città. Sembra scegliere le sue vittime in base al caso: cosa legherebbe, altrimenti, tre giovani di famiglie ed estrazioni sociali molto differenti? Silenzioso, discreto, apparentemente invisibile: il misterioso omicida sembra un vero coccodrillo, che nuota sotto il pelo dell’acqua e si [...]

Continua a leggere

“Scomparso” – Joseph Hansen

Recensione del 27/09/2013 di Maria Di Piazza. Visualizza tutte le recensioni di opere di Joseph Hansen

Ci sono libri che scegliamo attentamente, ed altri che ci capitano in mano per caso: caduti nel carrello da uno scaffale del settore editoria del supermercato, magari, o prestati da un collega zelante, o saltati fuori da una vetrinetta ingombra di casa dei nonni. Scomparso di Joseph Hansen l’ho letto così, in maniera assolutamente casuale. [...]

Continua a leggere

Fame da libri

Fame da libri. Saltatempo

Recensione del 15/04/2014 di Marina Lorusso.

Chiamatela “deformazione professionale”, ma ascolto volentieri consigli di lettura e di cucina. Quelli in tv, quelli degli amici, quegli degli sconosciuti quando mi ritrovo in libreria con un volume tra le mani a leggerne l’incipit, indecisa se comprarlo oppure no. La persona che mi è accanto guarda caso l’ha letto e rapita mi descrive le [...]

Continua a leggere

Fame da libri: la prima lezione di cucina di Miss Celia

Recensione del 25/03/2014 di Marina Lorusso.

Nell’era di Instagram, Pinterest, Facebook e chissà quali altri social network, la prima regola, si sa, è l’immediatezza del messaggio che in quel momento (praticamente ogni istante della giornata) si vuole condividere. E cosa c’è di più immediato di uno scatto, di un’immagine che riprende ed esalta un piatto, un candido muffin ricoperto da una [...]

Continua a leggere

Fame da libri. Saltatempo

Recensione del 15/04/2014 di Marina Lorusso.

Chiamatela “deformazione professionale”, ma ascolto volentieri consigli di lettura e di cucina. Quelli in tv, quelli degli amici, quegli degli sconosciuti quando mi ritrovo in libreria con un volume tra le mani a leggerne l’incipit, indecisa se comprarlo oppure no. La persona che mi è accanto guarda caso l’ha letto e rapita mi descrive le [...]

Continua a leggere

Fame da libri: la prima lezione di cucina di Miss Celia

Recensione del 25/03/2014 di Marina Lorusso.

Nell’era di Instagram, Pinterest, Facebook e chissà quali altri social network, la prima regola, si sa, è l’immediatezza del messaggio che in quel momento (praticamente ogni istante della giornata) si vuole condividere. E cosa c’è di più immediato di uno scatto, di un’immagine che riprende ed esalta un piatto, un candido muffin ricoperto da una [...]

Continua a leggere

Itinerari Fantastici

Itinerari Fantastici. Viaggio nella Terra di Mezzo

Recensione del 14/04/2014 di Monica Serra.

C’è un viaggio che tutti gli amanti del fantasy vorrebbero fare. Contea, Rohan, Lorien, Gondor, Fangorn… Nomi che evocano paesaggi meravigliosi, ormai radicati nell’immaginario fantastico, e che tuttavia appaiono tanto familiari da dare la sensazione di esserci già stati. Forse perché è davvero così? L’opera di Tolkien è una maestosa trasposizione del mondo reale e [...]

Continua a leggere

Itinerari Fantastici. Viaggio nella Terra di Mezzo

Recensione del 14/04/2014 di Monica Serra.

C’è un viaggio che tutti gli amanti del fantasy vorrebbero fare. Contea, Rohan, Lorien, Gondor, Fangorn… Nomi che evocano paesaggi meravigliosi, ormai radicati nell’immaginario fantastico, e che tuttavia appaiono tanto familiari da dare la sensazione di esserci già stati. Forse perché è davvero così? L’opera di Tolkien è una maestosa trasposizione del mondo reale e [...]

Continua a leggere

Itinerari Fantastici. Viaggio nella Terra di Mezzo

Recensione del 14/04/2014 di Monica Serra.

C’è un viaggio che tutti gli amanti del fantasy vorrebbero fare. Contea, Rohan, Lorien, Gondor, Fangorn… Nomi che evocano paesaggi meravigliosi, ormai radicati nell’immaginario fantastico, e che tuttavia appaiono tanto familiari da dare la sensazione di esserci già stati. Forse perché è davvero così? L’opera di Tolkien è una maestosa trasposizione del mondo reale e [...]

Continua a leggere

Contemporanei

“Storia di una ladra di libri” – Markus Zusak

Recensione del 11/04/2014 di Susanna De Candia. Visualizza tutte le recensioni di opere di Markus Zusak

Liesel Meminger ha solo 10 anni quando arriva al civico 33 della Himmelstrasse, via del Paradiso. Non vi dirò dove sono il fratellino di 6 anni e la mamma. Sappiate solo che ad accoglierla c’era tanta neve sulla strada, una signora acida e un uomo buono come il pane. Poi una parola senza significato, per [...]

Continua a leggere

“Qualcuno è uscito vivo dagli anni Ottanta” – Francesco Dezio

Recensione del 08/04/2014 di Azzurra Scattarella. Visualizza tutte le recensioni di opere di Francesco Dezio

Storpiando una canzone degli Afterhours, Francesco Dezio si ritrova catapultato negli anni Dieci e può affermare che Qualcuno è uscito vivo dagli anni Ottanta. Ma come si esce vivi da questo decennio, pieno di lustrini, promesse non mantenute e false ideologie? In tanti modi e vari racconti, che sono poi quelli che esplora Dezio nel [...]

Continua a leggere

“Non diamoci pace” – Giulia Di Girolamo, Alessandro Gallo

Recensione del 22/03/2014 di Susanna De Candia. Visualizza tutte le recensioni di opere di Alessandro Gallo

Recensire un libro che raccoglie storie vere di contrasto alla mafia non è mai semplice. Come per i racconti su Falcone e Borsellino, a vent’anni dalle stragi di Capaci e via D’Amelio, anche questa volta ho dovuto attendere che le emozioni e riflessioni suscitate dalla lettura di Non diamoci pace si stabilizzassero prima di scrivere. [...]

Continua a leggere

“Orecchiette Christmas Stori” – Raffaello Ferrante

Recensione del 10/03/2014 di Azzurra Scattarella.

Quando si parla di Puglia, le orecchiette c’entrano sempre. E anche se nel breve romanzo di Raffaello Ferrante questa famosa pasta fatta in casa non compare veramente, c’entra comunque. Perché di cibo – buono, tradizionale, succulento, allettante, ittico – si parla, e pure parecchio. Perché il 24 dicembre a Bari si mangia tantissimo, benissimo, troppissimo. [...]

Continua a leggere

“Spaghetti paradiso” – Nicky Persico

Recensione del 25/02/2014 di Azzurra Scattarella. Visualizza tutte le recensioni di opere di Nicky Persico

Spaghetti Paradiso ha in copertina il lungomare di Bari, città in cui il romanzo è ambientato e che ne impregna genuinamente le pagine. Ma non è romanzo geocentrico quello di Nicky Persino, visto che il tema principale è ben più ampio della sua città: si parla, infatti, di stalking, fenomeno di cui tutti hanno idea [...]

Continua a leggere

Letture sui binari

“Survivor” – Chuck Palahniuk

Recensione del 10/04/2014 di Ludovica Cerini. Visualizza tutte le recensioni di opere di Chuck Palahniuk

Sono ancora in uno stato semiconfusionale, non so quello che è successo nel tragitto tra il letto e la stazione, riconosco solo la sensazione d’oppressione tipica del lunedì mattina. Fortunatamente, però,  le stelle, i pianeti, Stephen Hawking e l’associazione degli astrologi capitanati da Paolo Fox hanno tutti deciso che oggi un posto sul treno spetta [...]

Continua a leggere

“Survivor” – Chuck Palahniuk

Recensione del 10/04/2014 di Ludovica Cerini. Visualizza tutte le recensioni di opere di Chuck Palahniuk

Sono ancora in uno stato semiconfusionale, non so quello che è successo nel tragitto tra il letto e la stazione, riconosco solo la sensazione d’oppressione tipica del lunedì mattina. Fortunatamente, però,  le stelle, i pianeti, Stephen Hawking e l’associazione degli astrologi capitanati da Paolo Fox hanno tutti deciso che oggi un posto sul treno spetta [...]

Continua a leggere

“Survivor” – Chuck Palahniuk

Recensione del 10/04/2014 di Ludovica Cerini. Visualizza tutte le recensioni di opere di Chuck Palahniuk

Sono ancora in uno stato semiconfusionale, non so quello che è successo nel tragitto tra il letto e la stazione, riconosco solo la sensazione d’oppressione tipica del lunedì mattina. Fortunatamente, però,  le stelle, i pianeti, Stephen Hawking e l’associazione degli astrologi capitanati da Paolo Fox hanno tutti deciso che oggi un posto sul treno spetta [...]

Continua a leggere

Lettori erranti

Itinerari Fantastici. Viaggio nella Terra di Mezzo

Recensione del 14/04/2014 di Monica Serra.

C’è un viaggio che tutti gli amanti del fantasy vorrebbero fare. Contea, Rohan, Lorien, Gondor, Fangorn… Nomi che evocano paesaggi meravigliosi, ormai radicati nell’immaginario fantastico, e che tuttavia appaiono tanto familiari da dare la sensazione di esserci già stati. Forse perché è davvero così? L’opera di Tolkien è una maestosa trasposizione del mondo reale e [...]

Continua a leggere

“Survivor” – Chuck Palahniuk

Recensione del 10/04/2014 di Ludovica Cerini. Visualizza tutte le recensioni di opere di Chuck Palahniuk

Sono ancora in uno stato semiconfusionale, non so quello che è successo nel tragitto tra il letto e la stazione, riconosco solo la sensazione d’oppressione tipica del lunedì mattina. Fortunatamente, però,  le stelle, i pianeti, Stephen Hawking e l’associazione degli astrologi capitanati da Paolo Fox hanno tutti deciso che oggi un posto sul treno spetta [...]

Continua a leggere

Lettori erranti

Recensione del 03/04/2014 di Simona Leo.

   Il romanzo comincia in una stazione ferroviaria, sbuffa una locomotiva, uno sfiatare di stantuffo copre l’apertura del capitolo, una nuvola di fumo nasconde parte del primo capoverso[1]. I libri sanno fare tante cose. E gli ottimi libri le sanno fare molto bene. Tra queste vi è la capacità di rompere le barriere spazio-temporali: sanno evocare luoghi, [...]

Continua a leggere

Itinerari Fantastici. Viaggio nella Terra di Mezzo

Recensione del 14/04/2014 di Monica Serra.

C’è un viaggio che tutti gli amanti del fantasy vorrebbero fare. Contea, Rohan, Lorien, Gondor, Fangorn… Nomi che evocano paesaggi meravigliosi, ormai radicati nell’immaginario fantastico, e che tuttavia appaiono tanto familiari da dare la sensazione di esserci già stati. Forse perché è davvero così? L’opera di Tolkien è una maestosa trasposizione del mondo reale e [...]

Continua a leggere

Lost in translations

Lost in translations: la questione della traduzione a partire dal principio. Ovvero: il titolo

Recensione del 31/03/2014 di Mariachiara Eredia.

In un mondo in cui spirito di servizio e galanteria sono ormai un retaggio perduto di austeniana memoria, sopravvive nonostante tutto un cavalier servente, Highlander dei giorni nostri armato non di spada ma di dizionario: costui (o costei, non perdiamoci in sottigliezze di genere) è il traduttore. Dal latino trad?cere (letteralmente: “condurre al di là”), [...]

Continua a leggere

Lost in translations: la questione della traduzione a partire dal principio. Ovvero: il titolo

Recensione del 31/03/2014 di Mariachiara Eredia.

In un mondo in cui spirito di servizio e galanteria sono ormai un retaggio perduto di austeniana memoria, sopravvive nonostante tutto un cavalier servente, Highlander dei giorni nostri armato non di spada ma di dizionario: costui (o costei, non perdiamoci in sottigliezze di genere) è il traduttore. Dal latino trad?cere (letteralmente: “condurre al di là”), [...]

Continua a leggere

Lost in translations: la questione della traduzione a partire dal principio. Ovvero: il titolo

Recensione del 31/03/2014 di Mariachiara Eredia.

In un mondo in cui spirito di servizio e galanteria sono ormai un retaggio perduto di austeniana memoria, sopravvive nonostante tutto un cavalier servente, Highlander dei giorni nostri armato non di spada ma di dizionario: costui (o costei, non perdiamoci in sottigliezze di genere) è il traduttore. Dal latino trad?cere (letteralmente: “condurre al di là”), [...]

Continua a leggere

Saggistica

“Max Stirner. Vita e Opere” – John Henry Mackay

Recensione del 27/03/2014 di Andrea Corona. Visualizza tutte le recensioni di opere di John Henry Mackay

«Che uomo era Stirner? – Questa è la domanda che fino ad ora doveva restare senza risposta, perché non si riusciva a trovare alcun testimone per darne una. Stirner non aveva neanche un nemico personale. Poiché in tutta la sua vita non ha espresso alcun giudizio e non ha avuto attriti con nessuno, nessuno ha [...]

Continua a leggere

“Scritti di psicocritica. Profili psicologici di poeti e narratori italiani contemporanei” – Enrico Castrovilli

Recensione del 10/02/2014 di Andrea Corona. Visualizza tutte le recensioni di opere di Enrico Castrovilli

Cari lettori dalla testa temperata, torniamo a occuparci di psicocritica e di Enrico Castrovilli. Dopo aver condotto accurate analisi psicologiche e letterarie relative a molti e importanti autori del Novecento (da Saba a Pavese, da Montale a Ungaretti a Campana), Castrovilli pubblica ora un volume sugli scrittori italiani del Duemila. Sotto l’occhio dello psicocritico, infatti, [...]

Continua a leggere

“Privacy” – William Faulkner

Recensione del 19/08/2013 di Andrea Corona. Visualizza tutte le recensioni di opere di William Faulkner

Nel 1955, a seguito di alcune vicissitudini personali, William Faulkner pubblicava un pamphlet dal titolo Privacy. Il sogno americano: che ne è stato? (Adelphi, 93 pp., 7 euro). Al centro dell’invettiva di Faulkner si situa il fantasma della libertà, individuale prima e collettiva poi, quale esito di una società viepiù timorosa e sospettosa e, perciò [...]

Continua a leggere

“La brevità della vita” – Lucio Anneo Seneca

Recensione del 13/05/2013 di Andrea Corona.

Una buona base per chi volesse accostarsi alla filosofia è costituita indubbiamente dai dialoghi di Platone e dalle epistole di Seneca. E se, come diceva Calvino, «un classico è un libro che non ha mai finito di dire quel che ha da dire», La brevità della vita è un chiaro esempio di opera sempre attuale. [...]

Continua a leggere

“Un’etica del lettore” – Ezio Raimondi

Recensione del 15/04/2013 di Andrea Corona. Visualizza tutte le recensioni di opere di Ezio Raimondi

Un’etica del lettore (Il Mulino, 7 euro) rientra in quel genere che mi piace definire “critica letturaria”. È un saggio sull’atto della lettura, un atto semplice e familiare eppure complesso e misterioso. Solo apparentemente scontate, le argomentazioni di Ezio Raimondi poggiano su di una bibliografia di tutto rispetto: Mann, Borges, Fuentes, Nabokov, Bachtin e Benjamin [...]

Continua a leggere