Posts by Maria Di Piazza

“Pane per i Bastardi di Pizzofalcone” – Maurizio de Giovanni

Non è facile essere un poliziotto a Napoli, se si fa parte della squadra dei Bastardi di Pizzofalcone: bisogna dimostrare ogni giorno di saper fare il proprio lavoro, di avere acume e onestà, di essere in grado di svelare intricate trame criminali, di meritare la fiducia che la dottoressa Piras, Pubblico Ministero che ha particolarmente a cuore le sorti del commissariato di Pizzofalcone, ripone nel gruppo; le cose si complicano,

Continua a leggere…

Vacanze a Palermo con “I delitti di via Medina-Sidonia”, Piazzese

– La Palermo de I delitti di via Medina-Sidonia Oltre che un giallo avvincente e ben narrato, il romanzo di esordio di Santo Piazzese, pubblicato da Sellerio ormai vent’anni fa, può essere considerato quasi una guida sentimentale della città di Palermo; seguendo i tragitti percorsi da Lorenzo La Marca, docente universitario impegnato a risolvere il mistero della morte di un suo vecchio amico, è possibile rintracciare alcuni dei luoghi più

Continua a leggere…

“Il mistero dell’orso marsicano ucciso come un boss ai Quartieri Spagnoli” – Antonio Menna

Tony Perduto è un giovane cronista freelance. Vive da solo in un appartamento con terrazza ai Quartieri Spagnoli, si arrabatta dando ripetizioni a un ragazzino svogliato e scrivendo testi per un sito internet, ha un’amica, Marinella, di cui è sottilmente innamorato e soffre di insonnia; ogni notte, prima dell’alba, cammina per le strade di Napoli, osserva i negozianti che aprono le botteghe, i panettieri che preparano l’impasto, i fruttivendoli che

Continua a leggere…

“Buchi nella sabbia” – Marco Malvaldi

Pisa, anno 1901: al Teatro Nuovo andrà in scena a breve “Tosca” di Giacomo Puccini. La compagnia freme, le tensioni tra i cantanti sono palpabili, Bartolomeo Cantalamessa, impresario della “Arcadia nomade”, ha il suo da fare nel tentare di tenere le fila della situazione; il re sarà presente alla messa in scena, mettendo in ambasce chi dovrà occuparsi della sua sicurezza: Carrara, terra di anarchici, è a un tiro di

Continua a leggere…

“Cuccioli per i Bastardi di Pizzofalcone” – Maurizio de Giovanni

Una neonata abbandonata accanto a un cassonetto, una giovane ucraina di cui si sono perse le tracce, i randagi del quartiere che misteriosamente spariscono: ci sono tutti gli elementi per impegnare a pieno regime la scalcinata squadra dei Bastardi di Pizzofalcone. In una corsa contro il tempo – e contro i giornalisti assetati di scoop – i poliziotti guidati da Palma e capeggiati dal laconico Lojacono dovranno venire a capo

Continua a leggere…

“Era di maggio” – Antonio Manzini

Rocco Schiavone è vivo, sta bene, è al sicuro. Ma non può mettere piede nell’appartamento in cui ha vissuto, suo malgrado, ad Aosta, ed è sconvolto, umiliato, distrutto: scambiandola per lui, qualcuno ha scaricato un intero caricatore addosso ad Adele, compagna di uno dei suoi più cari amici, persona che stimava e per la quale provava affetto; la donna dormiva nel letto del vicequestore, da sola, in penombra, e l’assassino

Continua a leggere…

“Turisti in giallo” – Giménez-Bartlett, Malvaldi, Manzini, Piazzese, Recami, Savatteri

Facendo proprio l’assunto secondo cui l’estate è la stagione per eccellenza del libro poco impegnato, da ombrellone, e del giallo in particolare, Sellerio porta in libreria un nuovo volume della serie dedicata ai racconti polizieschi a tema; lo spunto su cui gli autori sono chiamati a cimentarsi è, con scarso sforzo di fantasia, quello delle vacanze. Ecco, dunque, Turisti in giallo: sei scrittori per un libro gradevole ma con molti

Continua a leggere…

“Le testimoni del club omicidi” – James Patterson e Maxine Paetro

C’è qualcosa di più anomalo del testimone di un delitto non ancora avvenuto? Probabilmente no. Per questo motivo, quando un mite e anonimo professore di inglese si presenta al dipartimento di Polizia di San Francisco e comunica all’ispettore Conklin di aver sognato nei dettagli una sparatoria, nessuno dà peso alla dichiarazione; solo il giorno dopo, a omicidio avvenuto, la sua deposizione verrà presa in considerazione e il sergente Lindsay Boxer,

Continua a leggere…

“Anime di vetro. Falene per il commissario Ricciardi” – Maurizio de Giovanni

Il commissario Ricciardi è tornato: cupo, mesto e malinconico come sempre, e ancor più abbattuto per la morte dell’amata tata Rosa e per la cocente delusione provocatagli dall’inconsapevole Enrica. In un settembre ancora caldo, Ricciardi e il fido Maione non hanno tra le mani alcun caso: anche i malviventi sembrano voler prolungare a dismisura il riposo estivo. A dare uno scopo alle loro giornate e a salvare dall’abulia il protagonista

Continua a leggere…

“Storia della bambina perduta” – Elena Ferrante

Dopo quattro anni dalla pubblicazione del primo volume, la saga de L’amica geniale volge al termine: Lila e Lenù sono ormai adulte, entrambe hanno figli e una carriera promettente e si sono affrancate dal rione in cui sono nate e cresciute; guardano con distaccato disincanto gli amici che vivono ancora lì, tra lo stradone e i vicoli, dove regnano incontrastati i fratelli Solara e la vendetta e la sopraffazione sono

Continua a leggere…

8824_80850030_hr

“Quota 1222” – Anne Holt

La peggiore tempesta di cui ci sia memoria provoca il deragliamento di un treno, in una zona montuosa della Norvegia; tutti i passeggeri, feriti in modo non grave ma decisamente sotto choc, vengono trasportati al Finse 1222, grande albergo che, isolato dalla neve e dal vento, sembra destinato a ospitare l’eterogeneo gruppo di viaggiatori per un tempo indefinito. Mentre gli ovvi problemi logistici affliggono lo staff del Finse, in rapida

Continua a leggere…

“L’ultima notte al mondo” – Veronica Consolo

Alice è una giovane praticante avvocato; vive a Milano, ha una buffa famiglia divisa tra le Marche e la Lombardia, un guardaroba pieno di tailleur e un fidanzato, Benedetto, rigido e formalista, che, di punto in bianco, dopo sette anni di convivenza, le confessa di vedersi con un’altra. Sconvolta, Alice si ritrova con due valigie zeppe di vestiti e nessuna idea su dove trasferirsi; dopo pochi giorni ospite dell’appariscente Roberta,

Continua a leggere…

  • 1 2 6