Posts by Susanna De Candia

“Il viaggio legale” prosegue

“Il viaggio legale“, progetto di promozione della cultura della legalità e del contrasto alle mafie partito a novembre, prosegue con grande entusiasmo nei Comuni della Via Emilia. Abbiamo intervistato Alessandro Gallo, che sta portando in giro la vera Mehari verde utilizzata da Giancarlo Siani, per cogliere risonanze e percezioni lungo la strada della cultura legale.   Come procede il “viaggio legale”? Quanti km avete percorso finora è in quanti comuni

Continua a leggere…

L’immortale –Eduardo Kovalivker

Ho deciso di cominciare il 2017 con L’immortale di Eduardo Kovalivker, ci cui ho recentemente recensito la raccolta di poesie Ricordi e dissensi, forse perché a inizio anno abbiamo la sensazione di avere miriadi di possibilità, tra cui magari anche una illusoria felicità (e facilità) immortale. Un essere immortale ha brama di comprendere l’universo, obiettivo che chiaramente non può essere perseguito nel corso di qualche anno. Occorrono secoli. Il protagonista

Continua a leggere…

Quel che conta non sa contare – A. Chiara Scardicchio

Un manifesto breve di Logica & Fantastica mi è sembrato un (auto)regalo opportuno per Natale, così ho letto d’un fiato in questi ultimi giorni del complicato 2016 Quel che conta non sa contare di Antonia Chiara Scardicchio, disponibile tra gli scaffali da un paio di settimane. Ho avuto più occasioni di incontrare di persona Chiara, che è docente e ricercatrice in Pedagogia Sperimentale, presso l’Università degli Studi di Foggia, nonché

Continua a leggere…

Ricordi e dissensi – Eduardo Kovalivker

Le idee, gli ideali e i ricordi devono girare il mondo per esistere; succede questo in Ricordi e dissensi, raccolta di poesie di Eduardo Kovalivker, scrittore argentino. Non avevo mai sentito nominare questo autore, pur essendo stato ospitato dall’ateneo barese nel 2014, da me frequentato negli scorsi anni, ma sono felice di aver almeno incrociato il suo pensiero, anzi l’intera sua vita; ho potuto sfogliare i suoi ricordi, le sue

Continua a leggere…

Il viaggio legale

Spesso il viaggio è piacere, conoscenza, scoperta, opportunità, ma “Il viaggio legale” è un’occasione per diffondere una mentalità legale. Si tratta di un progetto di cittadinanza attiva e contrasto alle mafie, cultura in movimento e incontro fra realtà forse mai congiunte prima: la Campania, Napoli in particolar modo, e l’Emilia Romagna. Sulla Mehari di Giancarlo Siani, giornalista napoletano ucciso a soli 25 anni nel 1985, si percorreranno 600 km lungo

Continua a leggere…

Ci voleva un Patto per la Lettura!

È notizia di pochi giorni fa: il Ministro dei Beni e Attività Culturali e Turismo, Dario Franceschini, ha firmato martedì 24 maggio il Patto per la Lettura con il direttore generale Rai, Antonio Campo Dall’Orto; il presidente Mediaset, Fedele Confalonieri; l’Amministratore Delegato de La7, Marco Ghigliani; l’ Executive Vice President  Sky Italia, Frederic Michel e l’Amministratore Delegato di Discovery Italia, Marinella Soldi. L’intenzione del ministro è «arrivare a chi non

Continua a leggere…

Amore, religione, test: libri in crescita

Diceva bene e con consapevole lungimiranza Eco che il libro cartaceo non sarebbe morto. Anzi, cresce. Ne abbiamo avuto conferma al Salone di Torino 2016, nel rapporto Nielsen per l’AIE (Associazione Italiana Editori): il mercato del libro è in crescita. Diremo di più: i settori trainanti in questi primi mesi del 2016 sono romanzi d’amore, libri religiosi e test per la preparazione ad esami e concorsi. Ora, che l’amore non

Continua a leggere…

Harry Potter

Harry Potter e la parete di Meredith McCardle

Quanto (e se) la Rowling abbia avuto lungimiranza nel dare vita a Harry Potter e agli altri maghetti della scuola di Hogwarts, a noi comuni lettori non è precisamente dato sapere. Conosco persone che sono fan sfegatati di Harry Potter e nerd che non mostrano particolare entusiasmo nei suoi riguardi. Poi c’è chi fonde questi due approcci, come Meredith McCardle. Quanti di noi non hanno annotato sulle agende passi particolarmente

Continua a leggere…

Primo maggio: festa per chi?

Primo maggio, festa dei lavoratori (in Italia dal 1892): le bacheche dei social si riempiono di post dai contenuti più eterogenei, mentre le piazze si popolano di giovani (e non solo) mobilitatisi per prendere parte ai vari concerti, oltre allo storico concertone in Piazza S. Giovanni a Roma, che quest’oggi si è aperto con la memoria di Giulio Regeni. Ma cosa c’è da festeggiare? Credo invece che il primo maggio

Continua a leggere…

Racconti in sala d’attesa – AA.VV.

Racconti in sala d’attesa era un titolo che mi aveva colpito sin dall’inizio, ma a volte i libri hanno sorti strane: attendono parecchio – anche involontariamente – prima di essere letti. Così è accaduto con questa raccolta di storie per vincere il tempo edita da Caracò. L’attesa può essere lunga e a volte snervante; in una sala, poi, nella maggior parte dei casi anche poco piacevole. E allora leggere diventa

Continua a leggere…

Intervista a Giuseppe Cristaldi

Se avete letto la recensione a Nel nome di ieri, è possibile che vi sia venuta la curiosità di conoscere l’autore: Giuseppe Cristaldi. Noi l’abbiamo intervistato anche per voi. La prima domanda è quella più ossessiva per me: perché così tanti termini ed espressioni dialettali in un romanzo? Anche se la casa editrice è locale, questa scelta non rischia di circoscriverne le sorti? Mi sfugge lo stridere tra “tanti termini ed

Continua a leggere…

Considerazioni sulla poesia

Nella Giornata Mondiale della Poesia, che il più delle volte coincide col primo giorno di primavera (quest’anno non proprio), viene facile sentirsi leggeri e quasi gioiosi. Non so spiegarvi il perché, eppure è questa la sensazione che il 21 marzo mi regala da anni. Anche se questa giornata è associata contemporaneamente alla memoria delle vittime di mafia. Insomma, il 21 marzo è davvero un mix di cose. Ma io mi

Continua a leggere…