Category Cinema Paradiso

“La ragazza con l’orecchino di perla”- regia di Peter Webber

Noi lettori abbiamo un problema, ammettiamolo: vorremmo che i registi riuscissero a mettere su pellicola un libro pagina per pagina, parola per parola, respiro per respiro, sensazione per sensazione; nel momento in cui la perfezione della scrittura non viene riprodotta al cinema, diamo di matto. Siamo fatti così, inutile prenderci in giro. Ne abbiamo tanti di difetti e questo li supera tutti. Ma stavolta, ahimè, non ho nulla da dire,

Continua a leggere…

“Harry Potter e i doni della morte (parte I)” – regia di David Yates

Harry Potter colpisce ancora e tutti si chiedono come sia l’ultimo capitolo (ma non veramente ultimo) della saga di maghi più famosa al mondo. Quella che ora è una grande ottalogia è passata di mano in mano tra i più famosi registi di Hollywood, dal celebre Chris Columbus, che ha dato quella patina smagliante ma fanciullesca ai primi due film, al messicano Cuaron, che opta per una deviazione più adulta

Continua a leggere…

“Alice in Wonderland”- regia di Tim Burton

Tre anni or sono, il grande Burton aveva dichiarato in una conferenza che nessuna opera su pellicola si era minimamente avvicinata allo splendore delle due opere di Caroll legate al personaggio di Alice, incaricandosi così, dall’alto della sua eccelsa carriera, il fardello di creare qualcosa che rispettasse l’ “Alice’s essence”. Già nel ‘51 la Disney si occupò di “cartonizzare” l’epopea della piccola prediletta carolliana, raggiungendo un livello altissimo di fedeltà

Continua a leggere…

“Shining”- Stanley Kubrick

Titolo: Shining Regia: Stanley Kubrick Anno: 1980 Soggetto: “Shining”, Stephen King Durata: 143 minuti Sceneggiatura: Stanley Kubrick; Diane Johnson “Vieni a giocare con noi, Danny. Per sempre”. Come dimenticare questa frase? Come rimuovere dal cervello una delle scene più visionarie ed inquietanti della storia del cinema? Shining, film girato da Stanley Kubrick nel 1980 e tratto dal celebre libro horror di Stephen King, inizia all’improvviso, con l’arrivo all’Overlook Hotel, che

Continua a leggere…

“L’Apprendista Stregone”- regia di Jon Turtletaub

Ormai è risaputo che per mancanza di idee spesso si scrive un film partendo da qualsiasi libro, poesia o racconto, anche esigui o sconosciuti, purché offrano una storia. Così sono nati il noioso Alice in Wonderland dalla poesia sul Jabberwocky di Caroll, the Box dal racconto horror “Button, button” di Richard Matheson, oppure L’apprendista stregone, ultimo prodotto disneyano per i box office estivi, ispirato dall’omonima poesia di Goethe, già portato

Continua a leggere…

“Amabili resti” – A. Sebold

POCO AMABILI RESTI AL CINEMA, DI QUESTO LIBRO In genere capita il contrario. Lo si fa capitare. Prima si legge il libro, ci si sofferma sulle pagine, sulle descrizioni, si indugia sulle riflessioni, su una frase, un pensiero. Poi i diritti dell’Autore vengono acquistati da qualche produttore cinematografico e si è pronti a vedere muoversi i personaggi sullo schermo, e si è preparati ad essere delusi, la maggior parte delle

Continua a leggere…

“The blind side” – regia di John Lee Hancock

The Blind Side è un film che arriva dritto al cuore. Proprio così. Niente effetti speciali, niente superpoteri, niente stupid comedy americana. Ero incuriosito tanto dalle candidature per ben 2 oscar (miglior film e miglior attrice, quest’ultimo vinto dalla straeccellente Sandra Bullock), tanto dal fatto che in Italia non è mai arrivato al cinema, né mai succederà. La “mamma” Warner ha deciso che il film è “troppo americano, troppo estraneo alla nostra

Continua a leggere…

“Dear John” – regia di Lasse Hallström

“Amare significa tenere più alla felicità degli altri che alla propria”. È per un insolito caso che John (Channing Tatum) incontra la bella Savannah (l’Amanda Seyfried di “Mamma Mia!”) ed è subito chiaro che sarà amore, ma un amore contrastato dagli eventi, dalla lontananza, dal tempo. Tratto da “Ricordati di guardare la luna”, “Dear John” è l’ennesimo adattamento su pellicola di un romanzo di Nicholas Sparks (dopo “The last song” e

Continua a leggere…

  • 1 3 4